Noi, partigiani per la pace. L’iniziativa in ricordo di Tina Costa

La raccolta firme per l’intitolazione di un Parco alla staffetta partigiana Tina Costa terminerà domenica 26 gennaio 2020 presso i locali dell’associazione Via del Fare in via dei colombi 163. L’Anpi del VI Municipio – A. Nascimben, promotrice della campagna di raccolta firme, ha fatto nascere l’iniziativa invitando sia i consiglieri municipali che gli eletti in Aula Giulio Cesare a partecipare, anche in virtù dei fatti accaduti nei primi giorni del nuovo anno.
«L’iniziativa – ha dichiarato il presidente territoriale dell’Anpi Roberto Catracchia – è l’ideale conclusione di un percorso che ci ha portato a stringere relazioni e incontrare persone che non conoscevano Tina e a cui con passione abbiamo raccontato chi era e il suo impegno per le periferie, in particolar modo per questo quadrante».
«Spesso amava raccontare – ha proseguito Catracchia – di tutto il suo impegno per una sanità pubblica che fosse efficiente e per tutti, a partire dalla nascita delle Usl e del suo incarico nella giunta capitolina retta dal Partito Comunista Italiano e dal sindaco Petroselli: in un periodo come questo, in cui l’Oxfam ha ricordato come sempre meno uomini detengono la ricchezza del 70% delle persone, è bene ricordare quegli ideali di giustizia ed equità sociale che muovevano Tina Costa».
All’evento sarà presente il Presidente provinciale dell’Anpi di Roma, Fabrizio de Sanctis.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *